2071 – Una visita guidata al pianeta Terra

2071 – Una visita guidata al pianeta Terra

Categorie: RAGAZZI E NON SOLO 23/24
  • Data: domenica 21 aprile, ore 11.00 - 15.00 - 17.30
  • Orario inizio:
  • Ingresso: INTERO: 9 € - RIDOTTO 6 €
  • Durata:

2071. Una visita guidata al pianeta Terra

La replica delle 17.30 è sold out! C’è ancora posto  per i gruppi delle 11.00 e delle 15.00

 

di Duncan Macmillan e Chris Rapley

ideazione e regia Angela Ruozzi

con Graziano Sirressi

traduzione Giulia Lombezzi

scenografia e progetto grafico Eleonora De Leo

video Manuela Chiapponi

consulenza scientifica Marco Cervino

in collaborazione con Nature Photographer of the Year e The Environmental Photographer of the Year

una produzione LAC Lugano Arte e Cultura, presentata nell’ambito del Programma di mediazione culturale LAC edu

 

PER TUTTI (consigliato dai 10 anni)

 

Uno spettacolo per porre l’attenzione sul tema del surriscaldamento globale e sulle strategie di mitigazione. Un percorso a stazioni popolate da installazioni interattive e corredate dalle migliori scatti di fotografia naturalistica da tutto il mondo. Una guida-scienziato accompagnerà piccoli gruppi di esploratori-spettatori.

 

 

2071 prende corpo nella forma di una visita guidata al pianeta Terra. Una mostra-spettacolo itinerante che pone l’attenzione sul tema del surriscaldamento globale mescolando narrazione e fotografia d’autore.  I visitatori percorreranno stazioni popolate da installazioni e raccolte di immagini volte a porre l’accento sul rapporto tra l’uomo e il suo habitat.

Accompagnati da uno scienziato-guida museale, parteciperanno alla ricostruzione della ricerca di Chris Rapley condividendo i suoi ricordi e le sue scoperte quasi come entrando “nelle diapositive della sua vita”.

Le immagini esposte sono state gentilmente concesse da Nature Photographer of the Year e da The Environmental Photographer of the Year, concorsi internazionali che ogni anno selezionano i migliori scatti di fotografia naturalistica da tutto il mondo. Le installazioni e la creazione degli ambienti narrativi sono curati da Eleonora De Leo.

​Il lavoro intende ripercorrere la storia del surriscaldamento globale dalla sua scoperta alla sua attestazione scientifica, per mettere infine in evidenza le strategie di mitigazione e i progetti di contrasto da divulgare come nuovo paradigma di felicità sostenibile.

 

 

 

Nonostante il tema ecologico sia molto più presente di un tempo nel dibattito pubblico, penso sia necessario continuare a tenerlo al centro della discussione culturale e creare occasioni per accrescere la consapevolezza di ogni singolo cittadino. Per generare un cambiamento è necessario prima di tutto modificare il nostro modo di vedere la realtà, immaginare un nuovo scenario”.

Angela Ruozzi, note di regia

 

Nonostante il cambiamento climatico sia stato rivelato dalla scienza, non è propriamente una questione scientifica; riguarda il mondo in cui vogliamo abitare. Che mondo vogliamo? Che futuro vogliamo?”

Duncan Macmillan

 

INFO E PRENOTAZIONI: Biglietteria Teatro De André

ACQUISTA ONLINE: su Vivaticket

  • Attori
  • Autore
  • Regia
  • Produzione
  • Organizzazione
  • Musiche
  • Scene e Costumi
  • Luci
  • Altre info