ZIO VANJA

ZIO VANJA

Categorie: 2023 - Spettacoli in abbonamento
  • Data: lunedì 6 febbraio
  • Orario inizio: 21
  • Ingresso: Intero 23€ - Ridotto (over 65/ under 25) 20€
  • Durata:

di Anton Čechov
adattamento e regia Roberto Valerio

con Euridice Axen, Pietro Bontempo, Mimosa Campironi, Giuseppe Cederna, Massimo Grigò, Alberto Mancioppi, Elisabetta Piccolomini

Dramma russo che Čechov considerava però una commedia: la vita di Vanja, di sua nipote Sonja, dell’anziana maman Marija, di Telegin e del dottor Astrov. Siamo in una casa rurale e arriva il proprietario, l’illustre professor Serebrjakov, con la sua bellissima seconda moglie Elena. I personaggi non sono eroi e eroine, sono persone comuni, immerse nel flusso della vita, con i quali è facile immedesimarsi, che chi guarda può sentire immediatamente vicino. Sono anime smarrite con passioni, slanci, delusioni, le stesse emozioni che accompagnano la vita di tanti. Ogni personaggio insegue i propri pensieri, le proprie aspirazioni, sogni, sofferenze senza davvero comunicarli agli altri, sordo a quelli dell’altro. Tutti desiderano il riscatto, tutti sono incapaci di agire per ottenerlo, vogliono amare e essere amati ma il desiderio non si tramuta mai in realizzazione”. Nella commedia si bevono molta vodka e molto vino, per diciassette volte Čechov invita a bere i personaggi: si evade la realtà, si cerca l’illusione che apre varchi di finta soddisfazione “Quando non c’è vita vera, si vive di miraggi”, dice, ad un certo punto zio Vanja.
Attraverso il bere si realizza una vita illusoria, inventata, artificiosa. Si contrappone alla non-vita reale, quotidiana. Tanto grandi sono i sogni nell’ebrezza dell’alcool, altrettanto grande è l’incapacità di agire nella vita di tutti i giorni.

  • Attori
  • Autore
  • Regia
  • Produzione
    Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale
  • Organizzazione
  • Musiche
    Alessandro Saviozzi
  • Scene e Costumi
    Lucia Mariani
  • Luci
    Emiliano Pona
  • Altre info