Storie e storia degli affreschi di Niccolò dell’Abate nella rocca di Scandiano

Storie e storia degli affreschi di Niccolò dell’Abate nella rocca di Scandiano

Categorie: 2023
  • Data: martedì 28 marzo
  • Orario inizio: 15.30
  • Ingresso: Ingresso libero!
  • Durata:

la lezione sarà tenuta dalla dottoressa Giulia Casoni

 

Giulia Casoni
28 anni appena compiuti, è nata a Scandiano.
Si diploma al liceo classico L. Ariosto di Reggio Emilia e si laurea nel 2018 presso la facoltà di Lettere Classiche dell’Università di Bologna.
Seguendo la propria passione, si iscrive finalmente ad Arti Visive, presso l’Università IUAV di Venezia. E’ in questo contesto che si approccia ai metodi di analisi dell’opera più contemporanei; dalle logiche interne dell’arte, alla semiotica, fino alla “costruzione” dello spazio espositivo in relazione allo spettatore.
Tornata a Scandiano per il periodo pandemico, ha volto il proprio interesse al ciclo pittorico più importante della storia scandianese, il cinquecentesco “Ciclo dell’Eneide” di Nicolò dell’Abate.
In questo studio, concretizzatosi nell’elaborato di tesi magistrale, ha cercato di conciliare la formazione classica, la storia dell’arte e i metodi di analisi più recenti.
“Nicolò dell’Abate alla corte dei Boiardo. Sull’Eneide” diventa così il racconto di un ciclo di dipinti strettamente legato alla storia dei conti Boiardo e dei duchi d’Este, intriso di cultura rinascimentale e reso senza tempo dallo straordinario e misterioso autore Nicolò dell’Abate.
Ad oggi docente tra le province di Reggio Emilia e Modena, è membro e segretaria de i “LAZZARONI” (associazione giovanile di promozione sociale e culturale, attiva sul territorio di Scandiano) e prosegue gli studi in storia dell’arte.
  • Attori
  • Autore
  • Regia
  • Produzione
  • Organizzazione
  • Musiche
  • Scene e Costumi
  • Luci
  • Altre info