PERLE RARE

PERLE RARE

Categorie: 2021 - Jazz - Musica leggera & classica - Prossimi spettacoli
  • Data: sabato 26 giugno
  • Orario inizio: 21
  • Ingresso: libero - prenotazione obbligatoria: info@teatrodeandre.it - 0522/1880040 - cell. 3342555352
  • Durata:

Un incontro tra il jazz, la fusion e il funk.
Un progetto dedicato alla rilettura e all’interpretazione di alcuni dei più famosi brani della storia del jazz e non solo, attraverso quegli “standard” che le grandi voci internazionali come Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Billy Holiday, Elis Regina ma anche nazionali, come Mina e Ornella Vanoni, hanno reso eterni e indimenticabili.

Un viaggio attraverso le note, le parole, le emozioni che hanno attraversato il tempo.

LAURA MARS Insegnante di Canto Moderno e Canto Jazz. Cantante e cantautrice professionista; dal 2016 dirige il coro femminile “L’Anello Forte”. Conduce laboratori e svolge seminari di formazione sull’utilizzo della voce parlata e cantata in ambito lavorativo e artistico. Diplomata in Musica Jazz al Biennio sperimentale e al triennio ordinamentale in Canto Jazz presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna. Studia con: Diana Torto, Stefano Zenni, Tomaso Lama, Paolo Silvestri, Michele Corcella, Roberto Rossi, Giampaolo Ascolese, Aurelio Zarrelli. Approfondisce gli studi attraverso seminari con (tra gli altri): Norma Winstone, John Taylor, Julian Siegel, Shawnn Monteiro, Tim Berne, Tuck & Patti Cathcart…

 

GIULIO STERMIERI Votato tra i migliori tastieristi italiani agli ultimi Jazzit Awards. Dal 2011 al 2014 attivo con la band jazz-rock Foursome, con cui pubblica due album di sue composizioni. Dal 2013 al 2017 suona Hammond e pianoforte negli Assassins di Francesco Cusa, registrando tre album ed esibendosi in Italia, Slovenia, Francia e Olanda. Dal 2015 guida lo Stopping Trio a suo nome, con Giacomo Marzi ed Andrea Burani, pubblicando con Auand nel 2017 l’album omonimo. Tra i progetti in cui è coinvolto come sideman, il trio Yerkir di Paolo Bacchetta, con Zeno De Rossi alla batteria, e Rust del contrabbassista Luca Dalpozzo, con Manuel Caliumi, Frank Martino e Marco Frattini. Presente nella produzione dell’ultimo disco di Machweo, Fire and Sea, pubblicato da Hyperjazz, è parte del progetto Mediterraneo, ideato dallo stesso Machweo, insieme a James Holden, Populous, Emma-Jean Thackray, Any Other, Bienoise, Flu degli Inude, Laura Agnusdei, Antonio Rapa e Dario Martorana. Oggi i suoi progetti sono Yabai, con Giovanni Benvenuti, Martino De Franceschi e Federico Negri, con cui pubblica nell’autunno 2019 “Crops and Sports” e Aparticle, con “Bulbs” del 2018 e “The Glamour Action” del 2020, entrambi uscite per UR Records.

 

FEDERICO NEGRI Classe 1993, intraprende l’attività musicale all’età di 16 anni. A 19 anni diventa membro stabile della ritmica del Virgilio Club, formazione grazie a cui avrà modo di suonare con importanti nomi della scena jazz nazionale ed internazionale. Nel 2016, ai seminari di Nuoro Jazz, vince la borsa di studio per la partecipazione ai seminari di Siena Jazz 2017. Nel 2019, con il gruppo Bright, di cui é fondatore, si classifica al primo posto del concorso “Chicco Bettinardi”. Diplomato ai corsi accademici di primo e secondo livello ai conservatori di Mantova e Vicenza, svolge attività didattica in diverse scuole dell’area mantovana.

 

  • Attori
  • Autore
  • Regia
  • Produzione
  • Organizzazione
  • Musiche
    voce: Laura Mars; tastiere: Giulio Stermieri; batteria: Federico Negri
  • Scene e Costumi
  • Luci
  • Altre info
    Castello di Casalgrande Alto