thumb

IL VANGELO SECONDO DE ANDRE’ – Desamistade in concerto

03/02/2018
21:15a23:15

DeSamistade in un concerto tributo al cantautore genovese Fabrizio De André.

“ll meglio del meglio della ricerca musicale ed artistica dei DeSamistade per rendere onore alla rivoluzionaria Novella Faberiana. Un viaggio nello splendore della solitudine umana e nella preziosa essenza della sua lotta per la libertà. Storie e canzoni che partono dal peculiare insegnamento di fraternità anarchica della Buona Novella per svilupparsi nell’umanesimo libertario dei più meravigliosi album del cantautore genovese. Una serata unica, per immergersi nell’eco immortale di un messaggio di speranza che parla ancora oggi all’uomo, amandolo, ed invitandolo ad imboccare il cammino definitivo per la propria resurrezione, la propria libertà.”

unnamed

LA NOSTRA STORIA: I DeSamistade nascono nel Settembre del 2009 a Reggio Emilia. Accomunati dalla passione per il cantautore Fabrizio de André, i DeSamistade decidono di suonare insieme le sue musiche, di cantare insieme le sue parole. Si comincia con i primi accordi, con le prime canzoni, i primi riarrangiamenti. Nel Giugno del 2010, in occasione della Notte Bianca di Reggio Emilia, i DeSamistade tengono il primo concerto fra le vie della loro città. Nel Gennaio 2011 il gruppo mette in scena Pettirossi da Combattimento, un “concept-concert” in cui alle canzoni di Faber si alternano proiezioni video e letture poetiche. Tema conduttore dello spettacolo, la Signorina Anarchia nell’opera di Fabrizio de André. Lo spettacolo viene ancora oggi riproposto in teatri e cinema della provincia di Reggio Emilia, alternandosi con i semplici concerti. Dal 2011, i DeSamistade si esibiscono in decine di concerti in tutta Italia, organizzati da importanti associazioni culturali (fra cui la Fondazione “Fabrizio De Andrè”). Fra i plachi più prestigiosi calcati dalla band si annoverano quello di Festa-Reggio, del Teatro Fabrizio de Andre di Casalgrande, del Fuori Orario di Gattatico, dall’Officina delle Arti di Reggio Emilia, Monastero di Montegiove di Fano.

Il 31 Maggio 2012 i DeSamistade si fanno patrocinatori ed artefici del progetto associativo “Pettirossi da Combattimento”, aperto a tutte le realtà locali di creatività giovanile e sperimentazione artistica/musicale. L’associazione diviene sostanza ispiratrice ed organo gestionale di sviluppo delle potenzialità dei DeSamistade. Fra gli sforzi artistici più rilevanti dei DeSamistade spicca inoltre lo spettacolo “Storia di un Precariato”, rielaborazione teatrale del celebre album di Faber “Storia di un impiegato”. Lo spettacolo, riproposto successivamente in vari teatri, è stato patrocinato, oltre che dalla Fondazione de Andrè, da Don Andrea Gallo. A inizio 2014 i DeSamistade, in collaborazione col musicista argentino Hernan Diego Loza, intraprendono la scritturadel loro primo progetto compositivo: “La grammatica della fantasia”.

CHI SIAMO:

MATTE FORAC – Cantante e Chitarra

GIORGIO GENTA Chitarra Classica solista, Chitarra Acustica, Chitarra Elettrica, Bouzouki, Cori

SOFIA BERTOLINI- Violino e Cori

EDOARDO PONZI – Batteria

MARICA RONDINI Flauto Traverso, Flauto dolce, Sopranino, Ottavino, Sax, Ocarina

DANIELE INCERTI Pianoforte e Tastiere

GIACOMO BORTOLOTTI Basso e Contrabbasso
ANDREA ZANETTI Fisarmonica

DeSamistade.com