thumb

HANS

23/04/2018
21:00a23:00

Con Domenico Ammendola 
Filippo Bedeschi 
Carolina Migli Bateson
Matteo Vignati
Regia Gabriele Tesauri
Scene e costumi Francesca Tagliavini
Assistente alla regia Valentina Donatti
Movimenti di scena Cinzia Pietribiasi
Registrazioni DVA Studio
Organizzazione Carlotta Ghizzoni 
Giulia Guerzoni

Durata 1h 30m


Lo spettacolo HANS è un libero adattamento del testo di Uhlman, “L’amico ritrovato”. In scena sarà il personaggio di Hans adulto che ripercorrerà il racconto dell’amicizia e del confronto con Konradin. In particolare sono drammaturgicamente sottolineati i momenti dell’incontro tra la famiglia ebrea di Hans (il padre e la madre) e Konradin. Risaltano delicatezza e la profondità dei sentimenti dei personaggi, la tensione narrativa che induce a presagire fin dalle prime battute un epilogo drammatico senza alcuna anticipazione da parte dell’autore. Il dolore e la sofferenza dei personaggi, che rappresentano il dolore e la sofferenza dell’umanità, emergono senza che di essi se ne parli mai esplicitamente. Il dolore trapela dalle parole dell’autore che, nell’assenza di tono drammatico, non ne dà mai ostentazione.

 

ORE  21.00                                   ad  INGRESSO LIBERO  (fino ad esaurimento posti)